quanto costano gli axolotl - acquisto di cibo e accessori
quanto costano gli axolotl - acquisto di cibo e accessori

Quanto costano gli Axolotl? Tutto su alloggio, alimentazione e accessori.

Gli Axolotl sono creature incredibili ed è un piacere possederne uno. Ma prima che qualcuno ne compri uno, ha bisogno di sapere in anticipo quanto costerà in anticipo e a lungo termine, e quali saranno gli importi aggiuntivi degli accessori. Con questo in mente, ho fatto qualche altra ricerca sugli Axolotl e ho scoperto tutto quello che bisogna sapere per comprarne uno.

Quanto costa possedere un Axolotl? Gli Axolotl sono animali domestici economici. Comprare un cucciolo di Axolotl costa circa 20€ e un adulto 25€. Il vero costo è la vasca e gli accessori necessari per ospitare il vostro Axolotl, che può variare da 65 a 285 euro..

Come scegliere un acquario per principianti

O per un acquario di qualità superiore

Quindi, se siete interessati a possedere un pesce messicano che cammina, leggete questo post, poiché contiene tutte le informazioni di cui i potenziali proprietari possono aver bisogno per possedere un Axolotl e quanto costa.

Curiosità: anche se gli Axolotl sono animali domestici abbastanza economici e sono facilmente allevati in cattività, gli Axolotl sono in serio pericolo a causa dell'inquinamento del loro habitat naturale e l'introduzione di specie straniere nel loro ambiente naturale.

Prima di comprare un animale domestico, un anfibio o un animale, è importante sapere quanto lavoro e quanto sforzo ci vuole per curare e accudire uno di questi animali.

È anche importante sapere perché le cose costano quello che costano. Questo è utile quando si parla di Axolotl e del costo della vita per un anfibio così unico e orgoglioso.

Se compri un Axolotl da un allevatore o in un negozio di animali, normalmente costa circa 20€ da giovane, ma il prezzo aumenta a circa 35€ una volta che diventano adulti.

Il prezzo per un vero Axolotl è abbastanza basso, ma il prezzo per ospitare questo anfibio unico può diventare un po' caro, a seconda di quello che si cerca in termini di alloggio.

Un semplice starter kit con una pompa filtro, ghiaia (substrato di fondo) e un kit pH costa di solito circa 85 euro. Quello che dovete ricordare, però, è che migliore è il filtro, meno spesso dovrete pulire l'acquario.

Pertanto, è normalmente raccomandato di ottenere un filtro e una pompa di qualità superiore. Normalmente costano circa 165 euro, ma ne vale davvero la pena.

Ogni volta che pulite l'acquario del vostro Axolotl, la nuova acqua deve essere preparata e testata prima di essere aggiunta all'acqua del vostro Axolotl, altrimenti potrebbe avere un impatto negativo sull'ambiente e il vostro Axolotl potrebbe ammalarsi ed eventualmente morire.

Quindi, avere un filtro forte non solo ti fa risparmiare lavoro, ma è anche meglio per la salute a lungo termine del tuo Axolotl. Ecco perché la maggior parte degli allevatori e dei proprietari di negozi di animali vi spingeranno a comprare una pompa più bella.

Fate attenzione quando si tratta di ghiaia e accessori. Gli Axolotl possono avere solo specifici tipi di ghiaia e piante nel loro habitatquindi è importante fare la tua ricerca prima di spendere un sacco di soldi in accessori e pietre che non funzioneranno nemmeno nella tua gabbia.

L'altra grande spesa da aggiungere alla categoria per i primi acquirenti è un serbatoio. Se avete un solo Axolotl, la vostra vasca deve essere di circa 65-85 litri.

Se si ospitano due Axolotl, è consigliabile raddoppiare le dimensioni della vasca e fornire recinti separati in modo che i due Axolotl possano fuggire l'uno dall'altro e che ognuno abbia un posto da chiamare suo. Anche se si possono avere due Axolotl in un serbatoio di 100 litri.

Un serbatoio nuovo costa tra i 70 e i 150 euro, a seconda del tipo di serbatoio che si vuole acquistare e di cosa viene fornito con esso. La maggior parte dei serbatoi sono intorno ai 90 euro.

Anche se la maggior parte delle persone guardano l'importo di base necessario per comprare un Axolotl e considerano quello il prezzo dell'animale, ci sono molti altri fattori di denaro che entrano in gioco quando si compra un Axolotl e un altro animale domestico.

Così, anche se un Axolotl può costare 20 euro, si dovrebbe anche considerare il prezzo dell'acquario, gli accessori necessari, i costi di manutenzione, il costo del cibo e se questi costi aggiuntivi valgono il possesso dell'animale.

Curiosità: anche se l'Axolotl è abbastanza sensibile, ha l'incredibile potere di rigenerarsi quando viene ferito. Possono rigenerare ogni arto più volte, così come le branchie, gli organi vitali e il cervello.

Quali accessori sono necessari quando si possiede un Axolotl e a quale costo?

Parliamo degli accessori. Come ogni donna ammetterà, gli accessori possono fare o rompere un outfit, e lo stesso vale per gli Axolotl e le loro vasche. Se vi sembra inutile, probabilmente lo è e non ne avete bisogno.

Gli Axolotl sono creature interessanti e hanno esigenze molto specifiche e anche cose molto specifiche che non possono essere usate nelle loro case. A causa della loro natura curiosa e della loro pelle sensibile, questi piccoli ragazzi hanno bisogno dell'ambiente perfetto in cui vivere.

Quindi la prima cosa di cui avete bisogno è un serbatoio, e non deve essere niente di speciale. È possibile ottenere alcuni serbatoi davvero belli e di alta qualità su Amazon o bol.com per ottimi prezzi che dureranno per sempre.

Raccomandato per acquari economici (piccoli):

Una volta che avete posizionato una vasca, la prossima cosa di cui avete bisogno è la ghiaia o la sabbia. Anche se la sabbia è preferibile alla ghiaia. Se si sceglie di usare la ghiaia nella vasca di un Axolotl, questa è una di quelle cose che è super specifica.

Curiosità: in natura, gli Axolotl possono essere trovati solo in un posto. Vivono nel lago Xochimilco e nei canali circostanti. Quindi il loro ambiente domestico è molto specifico e sono stati allevati per vivere in quelle condizioni.

La ghiaia deve essere ruvida e abbastanza grande da non essere facilmente inghiottita da un Axolotl. Poiché gli Axolotl sono curiosi e non sono abituati a piccole pietre nel loro habitat naturale, mangeranno qualsiasi cosa che sia liscia e abbastanza piccola.

Ma non fatevi ingannare dal fattore morbidezza, anche se riempite la vostra vasca con pietre ruvide che sono sul lato piccolo, il vostro Axolotl cercherà comunque di mangiarle.

Se un Axolotl mangia i sassolini e la ghiaia che gli sono stati destinati come parte del suo acquario, questo causerà seri problemi di stomaco e di salute che possono essere risolti solo con un veterinario. Pertanto, è assolutamente necessario assicurarsi di ottenere il giusto tipo di ghiaia.

Qualcosa come la ghiaia per tartarughe funzionerebbe bene e assicurerebbe che il vostro Axolotl non si metta nei guai quando si tratta di mangiare inutilmente. Potete anche usare rocce di fiume per dare un bell'aspetto, ma assicuratevi che siano abbastanza ruvide e grandi in modo che siano anche sicure.

Se sei in dubbio, compra qualcosa di più grande. È molto meglio essere sicuri che dispiaciuti. Nessuno vuole portare il proprio animale dal veterinario, quindi scegliete una pietra abbastanza grande. A volte mettere pietre più grandi sulla ghiaia che sembra possa impedire loro di mangiarle, ma non sempre.

Sabbia e ghiaia raccomandate:

Stratificate sopra i vostri ciottoli come menzionato prima o sulla sabbia o sul fondo di vetro nudo della vasca, alcune pietre più grandi possono essere una variazione da aggiungere al vostro Axolotl. Non sono necessari, ma può essere divertente e, come detto, a volte può dissuaderli dal mangiare i sassolini più piccoli.

Se notate che qualcosa che avete sistemato nel vostro acquario sta causando tagli o danni al vostro Axolotl, considerate di sostituirlo. A volte può essere solo un incidente, quindi aspettate due o tre incidenti prima di sostituirlo.

La sabbia è il metodo preferito dagli Axolotl perché non cercano di ingerirla e se lo facessero, non gli farebbe male. Davvero qualsiasi tipo di sabbia andrà bene, purché sia sabbia fine. Si apre in una nuova scheda. ed è destinato all'uso in acquario.

Potete ancora mettere pietre più grandi sulla sabbia se volete aggiungere un po' di consistenza al vostro Axolotl, ma non è necessario. Se scegliete di usare pietre più grandi, assicuratevi che non siano di dimensioni ingeribili.

Il prossimo accessorio necessario nell'acquario di un Axolotl è un posto per nascondersi o appendere fuori. Un piccolo vaso da fiori d'argilla girato su un lato funziona benissimo, o se volete qualcosa di un po' più fantasioso, potete fare un comprare castello acquario.

A parte questo, le piante sono davvero l'unica altra cosa che si può mettere nell'acquario di un Axolotl. Quando si guardano le piante, si vuole essere sicuri di comprare il tipo giusto in modo che non danneggino il vostro Axolotl.

Assicuratevi che non siano taglienti ai bordi e che non possano essere staccati e digeriti facilmente. Se le vostre piante rientrano in questa categoria, possono essere utilizzate nel vostro acquario.

Gli Axolotl amano le piante e amano nascondersi tra di esse. Piante di seta o piante vere sono le migliori opzioni. Stare lontano dalle piante di plastica più affilate è un'idea saggia.

Costi per allestire un acquario e accessori per un Axolotl

Impostare l'acquario per l'Axolotl sembra un po' complicato, ma non lo è ed è abbastanza facile da mantenere una volta che è impostato correttamente.

La prima cosa da fare è aggiungere acqua. Si può aggiungere tutta l'acqua che si vuole, che sia di pochi centimetri o completamente piena. Tuttavia, i serbatoi sono di solito più facili da mantenere quando sono quasi pieni.

In realtà l'unico requisito per la profondità dell'acqua è che copra completamente il tuo Axolotl e poi ti dia qualche centimetro in più di spazio per muoverti. La maggior parte dei serbatoi che vedrete saranno circa ¾ pieni o quasi pieni, perché è molto più facile da mantenere.

Curiosità: gli Axolotl sono raramente bianchi in natura, ma sono stati allevati selettivamente in cattività per produrre Axolotl sempre più bianchi.

Puoi usare l'acqua del rubinetto per il tuo acquario, ma deve essere trattata con un condizionatore d'acqua per acquari per rimuovere tutte le sostanze chimiche che sono dannose per il tuo Axolotl.

Molti proprietari di animali domestici Axolotl amano usare acqua salmastra che è in parte dolce e in parte salata. Questa soluzione può essere acquistata in qualsiasi negozio di animali e può essere trovata online.

È preferibile allestire la vostra vasca qualche settimana prima di comprare il vostro Axolotl, in modo che la vasca abbia qualche settimana per filtrare il suo ciclo prima che il vostro nuovo Axolotl sia aggiunto all'ambiente.

È importante controllare i valori di pH prima di introdurre il vostro Axolotl nel nuovo ambiente e anche regolarmente quando pulite o cambiate l'acqua del vostro Axolotl.

Il valore di pH a cui mirare è da 7,4 a 7,6 pH. Se è nell'intervallo da 6,5 a 8, probabilmente va bene, ma i valori di pH controllano la tossicità dell'ammoniaca, quindi è importante mirare a quel punto dolce da 7,4 a 7,6.

Anche la temperatura dell'acqua è importante. Se l'acqua diventa più calda di 24 gradi, può essere pericolosa per la vita del tuo Axolotl.

La migliore temperatura dell'acqua è nella regione dei 18 gradi. Se vivete in una zona calda e trovate difficile mantenere l'acqua fresca, potete comprare un refrigeratore d'acqua per mantenere la temperatura nel vostro acquario.

Una volta che l'acqua è tutta situata, la prossima cosa di cui preoccuparsi è il filtro dell'acqua. Vuoi un filtro per l'acqua che sia potente, ma anche uno che abbia una funzione di filtraggio lento.

Se la corrente dal filtro dell'acqua è troppo veloce, può danneggiare le branchie di un Axolotl e causare un grave stress che può portare alla morte. Il loro habitat naturale ha un'acqua che scorre molto lentamente, quindi abbiamo bisogno di copiarla negli acquari che forniamo loro.

Volete anche un filtro a movimento lento in modo che le branchie del vostro Axolotl non rimangano bloccate nel filtro. Gli Axolotl hanno branchie che sporgono dalla testa come corone arricciate e sono molto sensibili.

Curiosità: gli Axolotl prendono il nome da un mito che dice che provengono da un dio con la faccia da cane che rifiutò di sacrificarsi e fu quindi maledetto a vivere come un Axolotl, che letteralmente significa cane d'acqua.

L'ultima cosa di cui dovete preoccuparvi è l'illuminazione. Gli Axolotl amano l'illuminazione scura perché in natura vivono principalmente sul fondo del lago e quindi sono poco esposti alla luce.

Gli Axolotl possono abituarsi ad essere esposti alla luce, ma non dovrebbe mai essere luce diretta, che sia luce solare o artificiale, perché può causare uno stress che normalmente gli impedirebbe di mangiare.

È meglio metterli in una stanza buia, lontano da finestre e luci come le lampade. Detto questo, il tuo Axolotl non ha bisogno di stare nella completa oscurità, certamente si adattano alla luce, ma non alla luce vicina.

Quindi, in linea di principio, non mettere il loro serbatoio in una finestra direttamente sotto una lampada da tavolo, o qualsiasi altra lampada. Se stai lontano da queste cose, il tuo Axolotl sarà certamente sano e forte.

Le spese personali per la pulizia dell'acquario e degli accessori del vostro Axolotl

Pulire il vostro acquario può sembrare un compito arduo, ma non preoccupatevi, è sicuramente più facile di quanto sembri. Soprattutto una volta che l'hai fatto una o due volte e hai preso un buon ritmo.

La prima cosa da sapere quando ci si prende cura di un Axolotl e del suo ambiente è che non bisogna mai cambiare completamente l'acqua in una volta sola... MAI.

Ogni volta che pulite e sostituite l'acqua, assicuratevi di sostituire il 20 per cento dell'acqua per ogni pulizia.

Per rendere la pulizia dell'acquario più facile e veloce, usate un sifone per aspirare il fondo della vasca, perché questo aiuta molto. Questo processo di pulizia e di cambio dell'acqua dovrebbe essere fatto settimanalmente se avete un buon filtro e quotidianamente se non ne avete uno o se usate un filtro meno potente.

Ricordatevi di trattare l'acqua nuova con un condizionatore d'acqua prima di metterla nel serbatoio per rimuovere qualsiasi sostanza nociva. P.S. Controllare sempre i valori del pH dell'acquario qualche minuto dopo aver aggiunto l'acqua nuova e condizionata.

Quando si pulisce con un sifone o un aspiratore di ghiaia, il modo migliore per pulire l'acquario è quello di iniziare facendo scorrere il sifone delicatamente sulla ghiaia / letto di sabbia e sollevando leggermente tutto lo strato superiore di sporco e di escrementi di pesce all'indietro e premendolo nella ghiaia / sporco in modo che il pavimento sia completamente pulito.

Quando si pulisce il filtro e le pietre e altri materiali che possono essere messi nel vostro acquario, è molto importante che pulire con acqua del serbatoioin modo che non entrino in contatto con sostanze chimiche esterne che potrebbero potenzialmente danneggiare i cicli della vasca creata e il vostro Axolotl.

Fate particolare attenzione quando sciacquate e pulite il vostro filtro. Ci sono molti batteri buoni che si accumulano nel vostro filtro e aiutano a mantenere in vita il vostro Axolotl. Pertanto, non pulite mai il vostro filtro con l'acqua del rubinetto. Usare solo acqua del serbatoio.

Quanto costa nutrire un Axolotl?

In natura, gli Axolotl mangiano una dieta composta da alcuni piccoli pesci, ma sono principalmente integrati da vermi, molluschi, larve di insetti e crostacei. Queste utili creaturine tengono in vita l'Axolotl.

In cattività, la dieta di un Axolotl deve essere un po' diversa da quella in natura. Ciononostante, è nostro compito dar loro del cibo che assomigli alle loro prede naturali. In questo modo, sappiamo che ricevono i nutrienti di cui hanno bisogno e che gli piacciono.

In cattività, è comune nutrire gli Axolotl con lombrichi perché sono la scelta più sana per loro, ma mangiare vermi di zanzara o vermi neri può anche essere una buona scelta alimentare per il vostro Axolotl.

Ci sono anche alcune prelibatezze che puoi dare agli Axolotl di tanto in tanto e che possono aumentare i tuoi costi alimentari.

  • gamberetti congelati (già cotti)
  • Gamberi
  • Mealworms

Se vuoi davvero fare le cose in grande, puoi dare loro del cibo di lusso

  • Pollo magro
  • Manzo magro
  • Tonno fresco

È bene sapere che gli Axolotl, come altre salamandre, non hanno bisogno di alcuna integrazione extra di vitamine o minerali. Quindi la dieta di base che date loro contiene tutti i nutrienti di cui hanno bisogno per essere felici e sani. Questo è un bene perché così non dovrete spendere di più per gli integratori.

Se vi state chiedendo quanto spesso nutrire il vostro Axolotl, la risposta di base è di lasciar decidere a loro. La maggior parte degli Axolotl adulti mangia circa due lombrichi ogni due o tre giorni, ma se non hanno fame, possono scegliere di saltare un pasto.

Gli Axolotl giovani e in crescita sono molto diversi da quelli che mangiano quotidianamente perché hanno bisogno di energia per mantenere la loro rapida crescita. Una volta che il vostro Axolotl è adulto, sarà molto più facile concepire una dieta su misura per il vostro specifico Axolotl.

Cibo raccomandato per gli axolotl:

Anche i veterinari costano

Alcuni animali domestici richiedono molta cura e attenzione per quanto riguarda l'alimentazione, la cura, l'amore e l'attenzione. Fortunatamente, con gli Axolotl, la manutenzione è relativamente bassa. Se mantenete il loro acquario pulito e gli date da mangiare, sono abbastanza felici e comodi.

L'unico bisogno o esigenza specifica che gli Axolotl possono avere è il loro veterinario. Poiché gli Axolotl sono un animale esotico, è necessario un veterinario che non solo è disposto a lavorare su di loro, ma sa anche come lavorare su di loro.

E questo normalmente significa un conto veterinario più costoso. Anche se questo prezzo varia da un veterinario all'altro, prima di comprare un Axolotl dovreste contattare i veterinari e sapere quanto si fanno pagare per vedere un animale esotico.

Trova un veterinario per animali esotici online:

Nessuno vuole che il vostro Axolotl si faccia male o non riceva le giuste cure, quindi trovare un buon veterinario per loro dovrebbe essere una delle prime responsabilità dei proprietari di animali domestici quando possiedono un Axolotl (e in effetti qualsiasi animale domestico).

Curiosità: sapevi che gli Axolotl sono ancora oggi utilizzati nelle strutture di ricerca perché sono considerati "un organismo modello". Inoltre, si allevano più Axolotl in cattività che in natura.

A parte i veterinari, tuttavia, gli Axolotl sono a bassa manutenzione e molto freddi. Sono felici di essere soli e di vivere la loro vita migliore. Se si sceglie di avere due Axolotl in un acquario, è meglio controllarli più spesso.

Bisogna solo controllare ogni pochi giorni che non abbiano litigato e che entrambi sembrino contenti e felici.

Questo dovrebbe essere il caso finché offrono due nascondigli separati, in modo che possano reclamare il proprio e nascondersi l'uno dall'altro se non vogliono essere sociali.

Vale la pena avere un Axolot come animale domestico?

Ora che abbiamo esaminato tutti i costi e le sfumature della cura dei nostri Axolotl, è importante sapere com'è vivere con un Axolotl come animale domestico. Ci sono cose che dovresti sapere sul loro stile di vita e su come può influenzare il tuo stile di vita.

È anche importante sapere come differiscono da altri anfibi e pesci con cui si può avere esperienza. Poiché gli Axolotl non sono pesci e tuttavia non sono del tutto anfibi, hanno adottato una classe a parte.

Leggi anche:

In cosa differiscono gli Axolotl dai pesci?

AxolotlPesce
SimileLunga vita in acquario
Non può sopravvivere fuori dall'acqua
Il serbatoio deve essere pulito settimanalmente
Non hanno bisogno di un substrato
Avere le branchie
Lunga vita in acquario
Non può sopravvivere fuori dall'acqua
Il serbatoio deve essere pulito settimanalmente
Non hanno bisogno di un substrato
Avere le branchie
DiversoPuò respirare fuori dall'acqua
Le loro branchie escono dalla testa
Non può vivere con altre specie di pesci
Mangiare preferibilmente cibo vivo
Non può vivere alla luce diretta del sole
Non può avere ghiaia fine come materiale di fondo
Meglio non essere tenuti da persone
I pesci non possono respirare fuori dall'acqua
Kiewen sono nella pelle del collo
Avere le bilance
Può vivere con specie diverse
Può vivere alla luce del sole
Mangiare preferibilmente cibo trasformato

In cosa differiscono gli Axolotl dagli anfibi?

AxolotlAnfibio
SimileNato nell'acqua
Le uova dipendono dall'acqua
Avere una pelle morbida e umida
Vivere come bambini nell'acqua
Assorbono l'acqua attraverso la loro pelle
A sangue freddo
Troppa luce solare può danneggiare le loro cellule
Nato nell'acqua
Le uova dipendono dall'acqua
Avere una pelle morbida e umida
Vivere come bambini nell'acqua
Assorbono l'acqua attraverso la loro pelle
A sangue freddo
Troppa luce solare può danneggiare le loro cellule
DiversoNon passare mai attraverso la metamorfosi
Vivono tutta la loro vita nell'acqua
Può far ricrescere arti e parti vitali del corpo (molto più efficientemente delle salamandre)
Passare attraverso una metamorfosi
La vita sulla terraferma dopo la metamorfosi
Non possono ricrescere gli arti (tranne le salamandre - in misura minore)

Ci sono poche occasioni in cui dovreste maneggiare il vostro Axolotl. Non sono salamandre normali che possono essere tenute e passate da persona a persona. Tenere un Axolotl provoca loro molto stress.

Di conseguenza, ci sono molte persone che non sanno se valgono i soldi necessari per ospitarli e nutrirli. Comprare un animale domestico che non si può tenere per 20 € + 200 € per l'habitat e il mantenimento non sempre vale il prezzo per le persone.

D'altra parte, se non ti dispiace spendere qualche centinaio di euro per un animale da compagnia davvero bello e unico, allora un Axolotl potrebbe essere l'animale perfetto per te.

PS. Nel caso in cui abbiate bisogno di tenere il vostro Axolotl, sia per controllare il suo stomaco se pensate che abbia mangiato qualcosa che non dovrebbe, o se avete bisogno di spostarlo in un'altra vasca durante la pulizia perché sta cominciando a stressarsi, dovete essere sempre molto delicati e molto attenti.

Curiosità: gli Axolotl non hanno praticamente ossa reali nel loro corpo. Il loro scheletro consiste principalmente di cartilagine. Hanno un corpo molto morbido e una pelle permeabile, motivo per cui dovrebbero essere raramente maneggiati dall'uomo.

Gli Axolotl hanno bisogno di molto sostegno quando vengono maneggiati, quindi tutto il loro corpo dovrebbe essere sostenuto con attenzione con entrambe le mani. Tienili saldamente ma non stringere. Non allarmatevi se iniziano a graffiare o mordere, non amano essere tenuti in mano.

Domande correlate:

Gli Axolotl sono buoni animali domestici? Possedere un Axolotl è insolito, ma è eccitante per la sua natura esotica. Se volete un animale domestico che giochi con voi, allora possedere un Axolotl potrebbe non essere la scelta giusta per voi, ma se volete un grande animale domestico da curare e guardare, questa salamandra potrebbe essere l'animale che fa per voi.

Gli Axolotl sono asessuati? Gli Axolotl possono nascere maschi o femmine. Si riproducono facendo un gioco tra di loro, e poi il maschio condurrà la femmina in giro mentre deposita lo sperma sul sentiero, in modo che la femmina possa raccoglierlo con la sua cloaca.

Gli Axolotl fanno rumore? Gli Axolotl molto spesso fanno dei piccoli rumori di stridio o di slurp quando respirano fuori dall'acqua. Tuttavia, non tutti gli Axolotl lo fanno, quindi se pensate che il vostro Axolotl sia attutito, non preoccupatevi, è perfettamente sano.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su whatsapp
WhatsApp
it_ITItaliano