Perché i cani piangono?

Il motivo per cui i cani piangono è qualcosa per cui dobbiamo andare molto indietro nel tempo. I cani vivevano per lo più allo stato brado. Per far sapere al resto del gruppo dove si trovavano, i cani ululavano. È anche un avvertimento per gli altri animali per fargli sapere che stanno entrando nel territorio del cane. L'ululato di un cane è quindi un vero e proprio istinto primordiale.

Cosa significa quando un cane piange?

Come cani Se inizia a piangere, sta chiedendo attenzione. In effetti, è lo stesso che con un bambino. Inizia a piangere e otterrò attenzione. Che sia negativo o positivo non importa. L'attenzione c'è in ogni caso!

A volte un cane piange quando soffre. Tuttavia, questo pianto di solito ha un suono diverso. È quindi bene a questo nell'occhio per mantenere. Se il cane continua a piangere in quel modo "strano", è necessario, comunque, andare a vedere il veterinario.

È anche possibile che un cane inizi a piangere quando c'è ansia da separazione. Per esempio, se succede solo quando non siete in casa e uno dei vicini inizia a lamentarsi, potete supporre che si tratti di ansia da separazione.

Al nervosismo può anche impedire che un cane inizi a piangere. Una delle situazioni in cui questo può accadere è se si è per esempio con il cibo del cane occupato. Questo fa il cane perché non è certo di voi la vostra promessa fa conforme e anche effettivamente dà. È quindi anche una questione di fiducia vista dal cane. 

Come evitare che un cane pianga?

Se vi è stato detto che il vostro cane piange ogni volta che non siete in casa, allora è ovvio che vorreste cambiare le cose. Dopo tutto, non volete disturbare i vostri vicini con il vostro animale domestico. Cosa si può fare per fermare il pianto? Quando succede quando il cane è a casa da solo, la cosa migliore da fare è ricominciare da zero con l'addestramento del cane a stare a casa da solo. Il cane ha bisogno di imparare che a volte vi assentate per un po', ma che tornerete anche voi. Iniziare con un breve periodo di abbandono. Se necessario, basta uscire in giardino per qualche minuto. Potrai quindi sentire tu stesso se il tuo cane rimane tranquillo o se ricomincia ad ululare.

Un cane può anche iniziare a ululare a certi suoni. Potete quindi distrarre il cane giocando con lui. Non dargli da mangiare ogni volta che inizia a piangere. Si premierebbe allora un comportamento che si preferirebbe non vedere e sarebbe controproducente.

Se un cane inizia a piangere, per esempio, perché gli manca un compagno con cui gioca quotidianamente, si può pensare di fissare un appuntamento con quel compagno a un'ora fissa ogni giorno. Il cane sa quindi dove si trova. Si può quindi effettivamente parlare di un cane che è innamorato e che semplicemente sente la mancanza del suo grande amore.

Se un cane piange perché gli manca qualcuno che è morto, è in lutto. Non solo gli umani piangono, ma anche gli animali. Quindi date all'animale lo spazio per potersi scambiare. Naturalmente, deve rimanere nei limiti.

Differenza tra ululare e abbaiare nei cani

Nei cani c'è una chiara differenza tra l'ululare e l'abbaiare. Anche il motivo per cui lo fanno è spesso diverso. Quando un cane abbaia, lo fa per avvertirvi di qualcosa. Per esempio, per vigilanza. Può anche essere che un cane inizi ad abbaiare perché non si sente sicuro e vuole avvertirvi che non gli piace e che una prossima azione può eventualmente seguire dal punto di vista del cane.

Premiare il cane per il buon comportamento

Il buon comportamento viene premiato. Questo viene fatto con i bambini in tenera età, ma vale certamente anche per gli animali. Se siete stati via e il vostro cane è stato tranquillo, potete premiarlo dandogli qualcosa di gustoso. In questo modo, il cane collegherà un buon comportamento a un premio e tutti noi vogliamo ottenere qualcosa di bello. Questo non sarà diverso per il vostro cane.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su whatsapp
WhatsApp
it_ITItaliano